“Lucca ad Avellino avrebbe segnato”

0
12


Sono passati ormai svariati mesi dalla sfida playoff tra Palermo ed Avellino, ma oggi il presidente dei rosanero Dario Mirri è tornato sull’argomento in una lunga intervista concessa a Mediagol. In un discorso molto più ampio, che ha coinvolto ovviamente anche la stagione in corso e le ambizioni promozione dei rosanero, Mirri ha espresso il suo rammarico per l’esito degli spareggi promozione ’20-21, dicendosi convinto che il suo Palermo avrebbe potuto già conquistare la B.

Nello specifico, il presidente dei siciliani ha posto l’accento sulle tante assenze con cui la squadra di Filippi fu costretta a fare i conti, in particolare quella di Lucca. A proposito del forfait dell’attuale bomber del Pisa e della Nazionale Under 21, entra in gioco il doppio confronto con l’Avellino, che eliminò il Palermo vincendo 1-0 al Partenio con gol di D’Angelo.

Se Lorenzo non si fosse infortunato a Monopoli, nel turno infrasettimanale, sono assolutamente convinto che i playoff li avremmo vinti. Sono certo che ad Avellino, in un modo o nell’altro, un gol Lucca l’avrebbe fatto altrimenti ci avrebbe pensato Rauti. Quella era una squadra che aveva delle difficoltà in avanti, quantomeno dal punto di vista numerico, Lucca avrebbe portato il Palermo in B e sicuramente non sarebbe andato via”, queste le dichiarazioni del numero 1 del Palermo.



Source link

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here