Polo logistico Ufita, la questione arriva davanti al ministro Salvini

0
96


Roma. La questione del polo logistico di valle Ufita approda a Roma. Dove, il prossimo 31 maggio, alle ore 11, sarà affrontata davanti al ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Matteo Salvini.  Lo rende noto il capo dipartimento del ministero, dottor Enrico Maria Pujia. La riunione è stata convocata per una valutazione congiunta e servirà per un coordinamento tecnico. Allo stesso tavolo si troveranno il presidente della commissione regionale Trasporti,  Luca Cascone, i sindaci dei Comuni di Ariano Irpino e Grottaminarda,  Enrico Franza e Marcantonio Spera,  il commissario alla Zes, Giuseppe Romano, Confindustria Campania,  Rfi spa rappresentata dall’ingegnere Giancarlo Strisciuglio e Elisabetta Pellegrini, ingegnere della struttura tecnica di missione per l’indirizzo, lo sviluppo delle infrastrutture e l’alta sorveglianza. Sicuramente, questo incontro voluto da Salvini, servirà a ridare speranze e fiducia in merito all’ inizio dei lavori del polo logistico in valle Ufita. Dice il primo cittadino di Grottaminarda:” Sono felice di questa convocazione e onorato di essere il primo a bussare alla porta di Salvini, con mente e cuore colmo  di aspettative,  fiducioso che Salvini garantirà,con il suo operato, l’opera strategica che consentirà un futuro migliore ai cittadini dell’Irpinia e del Sud intero. Come sindaco di Grottaminarda, mi avvicinero’ con grande aspettative
per proteggere il territorio. E Salvini, e gli altri del governo, non ci deluderanno. Se così non sarà, alzeremo le  barricate” .

Rotondi: tavolo ministeriale, passo avanti

“Ringrazio il ministro Salvini della tempestività con cui ha dato corso alla richiesta di un tavolo tecnico sul polo logistico, con la presenza di tutti gli attori istituzionali coinvolti nel progetto. Mi sembra un grosso passo avanti’’

 


Post Views: 13



Source link

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here