La danza di La Sala alla ribalta all’OOT Fest22 di Londra

0
27


Ancora una vetrina internazionale per la danzatrice avellinese Iole La Sala. Questa sera si esibirà al Teatro Rich Mix di Londra nell’ambito dell’OOT Fest22, rassegna capace di fondere musica, teatro e danza nel segno differenti esperienze di vivere la performance dal vivo.
La Sala proporrà “It’s just a trick”, esperienza audiovisiva immersiva che si fa strumento per esplorare la propria mente. Movimento, ritmo e proiezioni raccontano il legame forte tra memoria, esperienza e abitudini che controllano la nostra vita.
Nuovo riconoscimento dunque, per l’artista irpina, sempre più lanciata nel panorama internazionale.
Iole La Sala, ballerina presso la Transition Dance Company di Londra, ha ormai all’attivo un’esperienza consolidata nell’universo della danza contemporanea. Sì è laureata presso l’Accademia Nazionale di danza indirizzo contemporaneo con il massimo dei voti e la lode, con un saggio finale intitolato “Le memorie del corpo”. Ha partecipato a percorsi formativi all’estero come in Libano e Malaysia e a performance firmate dai grandi nomi della danza contemporanea. L’attenzione alla corporeità che diventa strumento espressivo per eccellenza è al centro della sua ricerca. Tanti i premi ottenuti fino ad oggi. Si è classificata terza alla XVIII edizione del “Premio Internazionale Roma Danza 2020”, sezione Smartphone, con la coreografia “Madama” della quale è autrice, realizzatrice e, naturalmente, protagonista. I suoi successi, come ha ribadito più volte, sono il risultato anche del percorso iniziato vent’anni fa presso Arte in Movimento con la sua amatissima insegnante Antonella De Angelis.



Post Views:
21

Previous articleLa conversione, dal documentario di Meola al confronto a più voci sull’universo carcere



Source link

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here