Ztl al Centro storico di Avellino, l’Udc: “Stop a tassa di occupazione suolo”

0
12


Gennaro Romei Commissario Provinciale UDC e Carmine Losco Segretario Cittadino Udc intervengono sulla ztl nel centro storico di Avellino

“In merito all’istituzione della ZTL nel centro Storico di Avellino, per il periodo estivo, riteniamo opportuno- affermano i due esponenti –  offrire all’amministrazione comunale alcune indicazioni, sulla scorta degli accadimenti degli ultimi anni. Tre appaiono i punti sui quali occorre porre l’attenzione, per un periodo estivo da vivere all’insegna della convivialità, ma anche in totale sicurezza”.  Così in una nota stampa Gennaro Romei Commissario Provinciale UDC e Carmine Losco Segretario Cittadino Udc intervengono sulla ztl nel centro storico.

“Innanzitutto occorre che la pedonalizzazione del centro storico sia accompagnata da una serie di eventi, per rendere attrattivo lo stesso. Non ha senso, infatti, istituire – afferma no – la pedonalizzazione e poi programmare e localizzare la stragrande maggioranza degli eventi estivi lungo il Corso Vittorio Emanuele”.

“Occorre, inoltre, che l’occupazione del suolo pubblico, sempre con modalità definite e senza dar vita a spettacoli di predisposizione “selvaggia”, in adiacenza ai locali commerciali nelle ore serali, sia a costo zero o, al più, contrassegnata da un versamento simbolico. Altrimenti non vi sarebbe alcun beneficio per i commercianti della zona, già vessati da una tassazione ai massimi livelli e alle prese con una ripartenza non facile dopo il tempo contrassegnato dalla pandemia dovuta al Covid. E ciò in linea con quanto già accade in numerose altre città, laddove – concludono-  le amministrazioni in carica sono venute incontro alle esigenze dei commercianti”.


Post Views: 56



Source link

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here