Violenza sulle donne, a Cervinara la polizia incontra gli studenti del “De Sanctis”

0
23


Nell’ambito delle molteplici iniziative tese a promuovere la campagna contro la violenza alle donne e che vede costantemente impegnata la Polizia di Stato nella campagna permanente “… questo non è amore”, si è tenuto nella giornata di venerdì 24 novembre, presso l’istituto scolastico Omnicomprensivo “F. de Sanctis” di Cervinara, un incontro dibattito sul tema “MAI PIU’ LIVIDI INVISIBILI” a cui hanno partecipato I ragazzi delle scuole medie inferiori e superiori.

Presenti alla manifestazione il Dirigente Scolastico Antonia Marro, il sindaco di Cervinara Caterina Lengua, l’Assessore alle Pari Opportunità Dolores Perrotta e per la Polizia di Stato il Commissario Capo Fuccio Filomena ed il Sostituto Commissario Rita Bernardo. Prima di entrare nel vivo del dibattito i ragazzi hanno ricevuto, da parte del personale di Polizia presente, la brochure che il Dipartimento della Pubblica Sicurezza ha rinnovato anche per il 2023 – …. QUESTO NON E’ AMORE” i cui contenuti sono stati ampiamente discussi anche con l’ausilio di un cortometraggio sulla violenza domestica.

Alle numerose scolaresche presenti sono state evidenziate le importanti attività profuse dagli organi di Polizia con tutte le istituzioni presenti sul territorio, con particolare, specifico riferimento alla violenza sulle donne, sui deboli e sui minori.

Ampio risalto è stato dato alle attività di settore e all’intero apparato coinvolto nel momento in cui c’è una vittima di violenza, illustrando il percorso da seguire in caso si avvia un procedimento penale con una denuncia o ricorrendo all’ammonimento del Questore laddove non si intende denunciare subito. Infine, ma non meno incisiva, è stata evidenziata l’importanza rappresentata dal supporto fornito dalle strutture presenti sul territorio, le case famiglie, i centri antiviolenza le case rifugio e ogni altro organo preposto a fornire assistenza alle vittime di reato.
L’iniziativa, svoltasi a Cervinara, a cui ne seguiranno altre, dimostra il costante impegno, contro ogni forma di violenza alle categorie vulnerabili che le Forze di Polizia, in prima linea, mettono in campo quotidianamente, affinché quel valore di uguaglianza diventi effettivamente autentico e perché ogni episodio di violenza contro una donna è una sconfitta per tutti.


Post Views: 99



Source link

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here