La Sandro Abate accede ai quarti di finale della Coppa Italia, piegato il Melilli – SportAvellino.it

0
33


Nel match valevole per il primo turno della Coppa Italia di calcio a 5, la Sandro Abate non sbaglia la gara casalinga contro il Melilli ed accede ai quarti di finale della kermesse nazionale. 6-3 il risultato al suono della sirena. Gara mai in discussione con la compagine irpina che è riuscita ad imporre il proprio gioco fin dalle battute iniziali. Ancora una volta Alex si rivela mattatore, tripletta per lo spagnolo. A segno anche Ugherani (doppietta) e capitan Abate.

Primo Tempo

Seppur il match sia equilibrato in avvio di match, sono i padroni di casa ad andare più volte vicino alla rete nei primi minuti di gioco. Alex vede negarsi sulla linea, grazie ad un salvataggio in extremis da parte di un difensore, la gioia del gol. È bravo il portiere dei siciliani, poi, ad opporsi in due circostanze ad Ugherani e Gui. Il Melilli però non sta a guardare e con Bocci impegna Parisi. La Sandro Abate cerca di aumentare i giri del motore con l’intento di schiodare il punteggio ma Manservigi compie una grande parata sul tentativo da distanza ravvicinata di Botta. Lo stesso portiere neroverde non può nulla, al nono minuto, sul mancino di Ugherani. Schema riuscito alla perfezione da rimessa laterale con Alex che ha servito la palla giusto al compagno. Gli irpini non accennano a diminuire l’intensità e dunque mister Rinaldo si ritrova costretto a chiamare time-out per riorganizzare le idee nel suo roster. Al 12′ gli avellinesi si divorano una doppia clamorosa chance per raddoppiare: prima Gui fallisce, incredibilmente, un tap-in a porta praticamente sguarnita, e dopo Avellino, da solo davanti al portiere non trova lo spiraglio giusto. Faticano gli ospiti a creare opportunità e la Sandro Abate al 14′ punisci di nuovo su rimessa laterale. Cambiano gli interpreti, ma lo schema è lo stesso che ha portato i verdeblù al vantaggio: Avellino serve, Alex rifinisce. Pochi secondi e Angellot spreca da solo davanti all’estremo difensore. Sul calare di prima frazione arriva la terza marcatura di Avellino. Parisi lancia in profondità Ugherani che supera Manservigi con un pallonetto. Al momento del rilancio lungo effettuato da Parisi, il portiere verdeblù non si era accorto che il giocatore del Melilli Bocci era rimasto dolorante a terra a causa di uno scontro di gioco avvenuto pochi istanti prima con Gui. Molto sportivamente la Sandro Abate lascia alla compagine siciliana segnare una rete. Difatti all’intervallo è 3-1.

Secondo Tempo

Alla ripresa delle ostilità, il Melilli prova a rendersi pericoloso in zona offensiva e riesce a riaprire i giochi al quarto minuto sul tap-in facile di Pasqua. Incassato il colpo, Avellino si riversa all’attacco con la voglia di mettere al sicuro il risultato. Dopo un paio di occasioni sbagliate da Angellot e Alex, è lo stesso spagnolo che al minuto 6′ fulmina Manservigi con una gemma che si incastona all’incrocio dei pali. La Sandro Abate prosegue a macinare gioco e dopo pochi minuti è capitan Abate che, sotto misura, spinge la sfera in fondo al sacco l’assist preciso di Alex. Le tre reti di differenza e i pochi minuti rimasti sul cronometro spingono mister Rinaldi ad usufruire dell’ultimo time-out a sua disposizione. Il trainer dei siciliani non alza bandiera bianca e si gioca il tutto per tutto lanciando nella mischia Di Francesco come portiere di movimento a 6 dalla fine. I siracusani ci credono e tengono vive le speranze con il terzo gol: Di Francesco la mette al centro e, involontariamente, Angellot spedisce la palla nella propria rete. L’entusiasmo dei neroverdi dura pochissimo perché Alex costringe al fallo Rizzo; l’arbitro è intransigente e gli mostra il cartellino rosso decretando il penalty in favore dei padroni di casa. Alex dal dischetto è freddo e batte Manservigi. La rete chiude definitivamente la contesa con Avellino che accede al turno successivo.

Sandro Abate – Città di Melilli 6-3 (3-1 p.t.)

Sandro Abate: Parisi, Avellino, Abate, Alex, Angellot, Petrillo, Botta, Ugherani, Gui, Nicolodi, Vitiello, Berthod. All. Piero Basile

Città di Melilli: Manservigi, Texeira, Rizzo, Pizetta, Bocci, Sapia, Liccardo, Pasqua, Di Francesco, Monti, Celano, Coco. All. Antonino Rinaldi

Marcatori: 09:20′ p.t. Ugherani (SA), 14:15′ p.t. Alex (SA), 18:50′ Ugherani p.t. (SA), 19:00′ p.t. Texeira Diogo (ME), 04:00′ s.t. Pasqua (ME), 06:10′ s.t. Alex (SA), 12:30′ s.t. Abate (SA), 14:55′ s.t. aut. Angellot (ME), 16:22′ s.t. Alex (SA)

Ammoniti: Angellot (SA), Botta (SA), Abate (SA), Pasqua (ME)

Espulsi: Rizzo (ME)

Arbitri: Fabio Maria Malandra (Avezzano), Nicola Lacrimini (Città di Castello) Crono: Antonio Nappo (Ercolano)



Source link

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here