I segreti dell’intelligenza artificiale, al via la settimana scientifica al liceo Mancini

0
9


Sceglie di raccontare “L’intelligenza artificiale: motore della rivoluzione digitale” la settimana scientifica al liceo Mancini, alla sua settima edizione, al via ieri. Ad introdurre i lavori la dirigente scolastica Paola Gianfelice che ha sottolineato la volontà di proporre agli studenti uno spazio di riflessione sulle opportunità offerte da nuove tecnologie e intelligenza artificiale e le loro molteplici applicazioni, dall’economia alla sanità”. A relazionare è stato ieri il professore Antonio Feoli su “Dal gatto di Shadedinger al computer quantistico”. Si prosegue questo pomeriggio, alle 16, con “Alla ricerca di altri mondi. In modo intelligente” con il professore Valerio Bozza dell’Università di Salerno. Alle 17 il professore Salvatore Rampone dell’Università del Sannio relazionerà su “Big data e intelligenze artificiali in economia e sicurezza”. Il 25 gennaio il professore Gennaro Percannella dell’Università di Salerno interverrà su “Intelligenze artificiale e medicina. Una professione del futuro”. Alle 17 relazionerà il professore Pierluigi Ritrovato su “Informatica inossidabile a supporto della medicina del futuro”. Il 26 gennaio ospite della settimana scientifica sarà il professore Antonio Greco dell’Università di Salerno che interverrà su “Il viaggio delle smart cities”. Il 27 gennaio, alle 16, il professore Mario Vento dell’Università di Salerno interverrà su “Intelligenza artificiale e robotica cognitiva”. A chiudere la settimana l’intervento di Bruno Vento, delegato A I Tech su “Dalla ricerca scientifica ai prodotti innovativi per la sorveglianza del territorio”.



Post Views:
32

Previous articleAree interne, il confronto riparte sabato da Avellino



Source link

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here