addio alle storiche Magistrali – Corriere dell’Irpinia

0
18


AVELLINO – Dopo tanti rinvii sono arrivate le ruspe all’Imbriani: può ufficialmente partire la demolizione delle mura delle storiche Magistrali di Avellino, L’istituto sarà abbattuto e ricostruito. Un progetto della Provincia di Avellino da 13 milioni di euro, che doveva decollare già un anno fa, ma che per varie vicissitudini è slittato fino ai nostri giorni.

A passarci davanti in queste mattine viene un po’ di nostalgia: per decenni centinaia di migliaia di ragazzi di Avellino e dintorni hanno calcato quel vialetto e quei corridoi, ma ora che sono arrivate le ruspe si cancellerà ogni traccia. Rimarranno solo ricordi e foto. Dopodiché ci sarà una nuova struttura ad ospitare le nuove generazioni di studenti.

Dal rendering che si vede nella tabella dei lavori apposta all’ingresso del cantiere si vede come, nelle intenzioni dei progettisti, dovrebbe diventare l’istituto superiore di via Pescatori. Un moderno campus scolastico rivisito nella divisione degli spazi e sicuro da un punto di vista antisismico.

Lo stesso lavoro si sta portando avanti per un altro istituto superiore della città di Avellino, il liceo Artistico De Luca: anche qui, proprio una decina di giorni fa, c’è stata la consegna del cantiere alla ditta che si occuperà della demolizione degli attuali edifici e della ricostruzione.



Source link

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here