Solofra, reclamo scritto contro la classe arbitrale

0
7


“L’ASD Città di Solofra, pone reclamo ufficiale per alcuni episodi arbitrali. Questi ultimi si sono verificati costantemente nel corso della corrente stagione sportiva. Li elenchiamo in ordine cronologico, con allegati video, sperando in un vostro intervento immediato nel tentare di porre fine a questi gravi errori interpretativi. VIRTUS AVELLINO-SOLOFRA 2a Giornata Al minuto 40 della prima frazione di gara il sig.Riccardo Bernandini della sezione di Ciampino estraeva il secondo cartellino giallo ai danni di Ludovico Palumbo, calciatore dell’Asd Città di Solofra, per un fallo nella metà campo dei padroni di casa. L’infrazione era stata commessa però, da Gennaro Sabatino, calciatore dell’Asd Città di Solofra. Palumbo fu espulso per un clamoroso errore scambio di persona. SOLOFRA-AGROPOLI 5a giornata Nel corso della seconda frazione di gara il primo assistente sig. Cecere di Caserta invitava un calciatore della squadra avversaria a togliere la maglia di gioco all’insaputa del direttore di gara sig.Coraggio di Napoli ripetendo le seguenti parole:”Dai, fallo veloce”. Al 2 minuto della seconda frazione di gara, veniva assegnato un rigore molto dubbio agli ospiti per una trattenuta in area. Video in allegato. Al minuto 45 della prima frazione di gara il calciatore dell’ASD Città di Solofra, Gennaro Sabatino, veniva punito con il cartellino rosso diretto per proteste verso il primo assistente. Dal video in allegato si nota chiaramente come il suddetto calciatore non si avvicini mai a nessuno dei due arbitri. Considerata la presenza di un’osservatore arbitrale federale il direttore di gara sig.Coraggio di Napoli veniva sospeso per alcune giornate. A dimostrazione del fatto che il suo sia stato un pessimo arbitraggio che ha condizionato notevolmente le sorti dell’incontro. SOLOFRA-ERCOLANESE 12esima giornata Al minuto 35 della prima frazione di gara Mirko Somma, tesserato dell’Asd Città di Solofra, veniva atterrato in area di rigore a pochi passi dal direttore di gara, il sig. Corrado di Napoli. CERVINARA-SOLOFRA 13esima giornata Al minuto 25 della prima frazione di gara veniva annullato un gol a Simone Di Giacomo, attaccante dell’Asd Città di Solofra, dall’assistente sig. Scala di Castellammare di Stabia. Al minuto 40 della prima frazione di gioco Gennaro Sabatino, tesserato dell’Asd Città di Solofra, veniva atterrato in area di rigore a pochi passi dal direttore di gara, il sig. Castello di Ercolano e dall’assistente sig. Scala di Castellamare. Il reclamo è stato inviato a LND, LND Campania, AIA, AIA Campania, Avellino, Caserta, Napoli, Salerno, Castellamare, Ciampino, Ercolano e Lazio, Procura Federale, Giudice Sportivo Territoriale, Regionale, Nazionale, Ufficio Legale FIGC”.



Post Views:
37



Source link

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here