Sandro Abate, ancora un k.o: arriva la sconfitta contro Mantova – IL CIRIACO

0
14


Arriva il sesto k.o. della stagione per la Sandro Abate. Gli irpini perdono per 5-3 al PalaNeolù di Mantova contro la Saviatesta.

Una sconfitta pesante, arrivata dopo un pareggio acchiappato per i capelli nell’ultimo turno. La squadra di mister Batista resta troppo passiva, con pressing a tutto campo invece dei padroni di casa. Nonostante questo è la Sandro Abate a passare con Jonas dopo una bella azione con Kakà.

Gli irpini però si abbassano, non riescono a ripartire, mentre i padroni di casa tengono benissimo il campo. E infatti, allo scadere della prima frazione, con un 1-2 terribile firmato da Titon e Hrkac, la Saviatesta passa in vantaggio.

La ripresa inizia così come si era concluso il primo tempo: Sandro Abate frastornata e Mantova in pieno controllo. E infatti, dopo vari tentativi, arrivano altre due reti di Bueno e Suton. A questo punto la squadra di Batista ha una reazione di orgoglio, e si porta addirittura sul 4-3 grazie prima a Jonas e poi a Kakà (da tiro libero). La reazione è però tardiva: allo scadere Kakà perde un brutto pallone e Titon fissa il risultato sul 5-3.

La Sandro Abate continua a deludere, aspettando sempre una scossa prima di entrare in partita, ma non sempre si riesce a recuperare in questo modo. E, soprattutto, non si potranno rispettare di certo così le ambizioni prefissate dalla società prima dell’inizio del campionato.

Saviatesta Mantova – Sandro Abate Avellino 5-3.

Marcatori: pt 6’33” Jonas, 17’36” Titon, 19’34” Hrkac; st 5’20” Ganzetti, 7’43” Bueno, 14’46” Jonas, 15’21” t.l. Kakà , 19’53” Titon.

Saviatesta Mantova: Savolainen, Danicic, Bueno, Titon, Petrov, B. Gumeniuk, Suton, O. Gumeniuk, Marchetti, Hrkac, Gaspar, Micheletto, Ganzetti, Solosi. All. Rondelli.

Sandro Abate Avellino: Perez, Ercolessi, Fantecele, Abate, Dalcin, Lombardi, Zeloni, De Luca, Bagatini, Jonas, Kakà, Rizzo, Iandolo. All. Batista.

Note: Ammoniti: Danicic, Savolainen, Hrkac, Suton, Dalcin.

Arbitri: Gianfranco Marangi (Brindisi), Giovanni Zannola (Ostia Lido). Crono: Simone Spadola (Lovere).



Source link

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here