Ricetta Cavatelli di patate – La Ricetta di GialloZafferano

0
19



Una volta pronti, potete decidere se cuocere subito i cavatelli, oppure essiccarli o congelarli.

Se decidete di essiccarli lasciateli per una notte su un canovaccio infarinato distanziandoli l’uno dall’altro; il tempo può variare a seconda dell’umidità presente nella stanza. Potete conservarli per un mese all’interno di un barattolo o di un sacchetto.

Se scegliete di congelarli, distribuite i cavatelli su un vassoio e riponeteli in freezer per circa mezz’ora prima di trasferirli in un sacchetto senza il rischio; in questo modo non si attaccheranno fra di loro.



Source link

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here