perché quello a circuito è efficace

0
21


Il training ideale per combattere la cellulite è quello a circuito. Il nostro esperto ha messo a punto tre allenamenti a circuito, da eseguire a giorni alterni durante la settimana

Allenarsi a circuito è perfetto per contrastare la cellulite.

Abbiamo chiesto al nostro esperto Riccardo Gaspari, personal trainer e preparatore atletico a Padova, di studiare un programma che prevede esercizi per la parte alta del corpo in sequenza al lavoro più mirato per gambe e glutei.

Perché è utile allenarsi a circuito

«Occorre coinvolgere gruppi muscolari il più distanti possibili fra loro, così da poter stimolare efficacemente la circolazione ed evitare l’accumulo di acido lattico e di altre sostanze di scarto, nocive per la cellulite, nelle zone “a rischio”. Anzi, in questo modo quelle stesse scorie verranno utilizzate a livello metabolico», spiega il personal trainer.

Al lavoro di tonificazione devi poi abbinare sessioni aerobiche da svolgere a medio-bassa intensità (60-65% della frequenza cardiaca massima calcolabile con la formula: 220 – età). Così migliorerai la forza e la composizione corporea a vantaggio della massa magra e stimolerai la tua capacità cardiovascolare.

Un miniprogramma super efficace

Il nostro esperto ha messo a punto per Starbene tre allenamenti a circuito, da eseguire a giorni alterni durante la settimana (lunedì, mercoledì, e venerdì).

In quelli di riposo, suggerisce di dedicare mezz’ora alla camminata di buon passo; oppure in alternativa, se sei attrezzata a casa, al training sulla bike recline o l’ellittica, sempre per 20-30 minuti. Al termine di ogni seduta, non dimenticarti di mantenere le gambe in posizione di scarico per 10-15 minuti per garantire un’ottima circolazione: sdraiata a terra, appoggia le gambe allungate alla parete. Ripeti ogni circuito 3 volte e aumenta di un giro alla settimana fino a 6.

251961

LEGGI ANCHE: La dieta anticellulite gustosa e light

Fai la tua domanda ai nostri esperti

Articolo pubblicato sul n. 6 di Starbene in edicola e digitale dal 18 maggio 2021








Source link

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here