Il Giudice Sportivo ha deciso: La Scandone incassa il 20-0 – IL CIRIACO

0
28


“Trascorsi quindici minuti dall’ora fissata per l’inizio della gara, la Società non si presentava sul terreno di gioco. La stessa viene pertanto considerata rinunciataria. La gara viene omologata con il risultato di 0-20 in suo sfavore”

Questa la sentenza del Giudice Sportivo a proposito della tribolata gara tra Scandone Avellino e PSA Sant’Antimo. Il match, già rinviato in occasione della prima data prescelta, doveva aver luogo il 21 ottobre. Allora, però, la Scandone decise di non presentarsi in campo data la positività di un giocatore delle giovanili facente comunque parte del gruppo squadra.

Sebbene nella prima occasione fu proprio il Giudice Sportivo a dare ragione alla società biancoverde e a rimandare la gara, stavolta l’atteggiamento è stato valutato come rinunciatario.

La prima stagionale della Scandone, dunque, finisce ancora prima di iniziare.



Source link

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here