Dossena: “Partita decisa dagli episodi, mercoledì dovremo riscattarci” – IL CIRIACO

0
10


Un brutto Avellino lascia il passo al Catania: al Partenio gli etnei vincono per 1-2 (QUI IL RACCONTO). Tante assenze tra le fila dei lupi, così come tra quelle dei rossoblu, e ora bisognerà anche giocare tante partite ravvicinate.

Questo il pensiero del difensore biancoverde Alberto Dossena ai microfoni di Prima Tivvù: “Sapevamo non fosse una gara facile, mancavano tanti compagni. La partita l’han decisa gli episodi, dovevamo metterci più attenzione. Ora mercoledì giochiamo di nuovo e dovremo riscattarci. C’era sicuramente rabbia nello spogliatoio, credo sia normale. Noi squadra più da trasferta? No non credo, anche perché senza tifosi si percepisce poco la differenza. Dobbiamo impegnarci al massimo sempre“.

Ora tante gare ravvicinate: “Pensiamo a recuperare i compagni oltre che le energie: non sarà facile ma dovremo fin da subito pensare a rialzarci, le forze le troveremo“.

Infine su Nikolic, compagno di reparto che oggi ha debuttato dal primo minuto: “Credo abbia fatto bene, è un bravissimo ragazzo. Non conoscendo la lingua cerchiamo di farci capire da lui“.

LEGGI ANCHE:

Braglia: “Non voglio alibi, ma con tutte queste assenze diventa difficile” – IL CIRIACO – Quotidiano on line di Avellino e Provincia

Un brutto Avellino lascia il passo al Catania: al Partenio-Lombardi i biancoverdi perdono 1-2, ma vista la prestazione incolore è un risultato che pesa come un macigno (QUI IL RACCONTO). Non è chiaramente soddisfatto della prestazione della propria squadra il tecnico degli irpini Piero Braglia.

LE PAGELLE BIANCOVERDI – Santaniello impalpabile, bene Burgio, impatto positivo dalla panchina: i voti dei lupi – IL CIRIACO – Quotidiano on line di Avellino e Provincia

Il più brutto Avellino della stagione lascia passare senza opporre resistenza il Catania. La gara termina 1-2, ma i 10′ di forcing finale non cancellano 80′ da spettatori in campo (QUI IL RACCONTO DEL MATCH). Ecco i voti dei lupi. LEONI 6.5: Un vero e proprio miracolo compiuto nel primo tempo per evitare il raddoppio […]



Source link

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here