Del Fes Avellino, Benedetto: “Potevamo salvarci prima, grazie a chi ha creduto nel nostro progetto”

0
26


Più forte delle critiche e delle avversità che hanno caratterizzato questa stagione. Coach Giovanni Benedetto può finalmente brindare al risultato – per cui è stato ingaggiato durante la stagione –  grazie al successo anche in gara 3 contro Forio d’Ischia. Tante le difficoltà ma un unico traguardo da tagliare e qualche sassolino dalla scarpa da togliersi: “Potevamo salvarci prima, lo abbiamo fatto attraverso i playout e va bene così. Porto dentro di me un ricorso, quando sono arrivato, quei pochi tifosi che c’erano mi consigliavano di andarmene per non fare figuracce con la DelFes. Me lo ricordo ancora. Quello è stato il momento in cui mi è sembrato ovvio e logico insistere.”

Il tecnico fa un grande plauso al gruppo che è stato unito e maturo nel seguire le indicazioni: “Sul lavoro non si molla mai, si va sempre avanti e si inseguono le proprie idee. Sicuramente c’è voluto del tempo, tempo per conoscersi, tempo per allenarsi. I ragazzi hanno risposto alla grande, hanno giocato e lo hanno fatto anche con gli infortuni. In altre squadre si sarebbero sognati dal farlo. Questa è la dimostrazione che si è legato quel legame importante e qualcosa di veramente magico. I ragazzi hanno capito che si poteva raggiungere la salvezza ed hanno dato tutto quello che avevano. Ci sono riusciti e sono contento così.”

Forio – Avellino, le pagelle di gara 3



Source link

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here